La pedalata più profonda del mondo!

L’impresa si è svolta a Montegrotto Terme (PD), presso la piscina Y-40, la struttura dove Alberto ormai è di casa fin dalla sua costruzione e nel contesto di ExpoBici, la nota fiera padovana dedicata al mondo delle due ruote.

{source}
<!– You can place html anywhere within the source tags —>
<iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/wkPAvjHu3zU” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>

<script language=”javascript” type=”text/javascript”>
    // You can place JavaScript like this
    
</script>
<?php
    // You can place PHP like this
    
?>
{/source}
Molti telegiornali e quotidiani hanno trasmesso l’evento che ha visto Alberto in sella ad una bici appositamente zavorrata, scendere con disinvoltura le varie piattaforme fino alla discesa finale lungo il pozzo che lo ha portato fino alla profondità di -42 metri. La discesa è stata rallentata da un apposito pallone da sollevamento subacqueo agganciato sul manubrio perché la zavorra posta sulla bici avrebbe reso troppo veloce, ingovernabile e pericolosa la discesa fino al fondo.

Alcune pedalate sul fondo in equilibrio e l’impresa è stata ufficialmente registrata nel  Guiness World Record e così il nostro Alberto Calesella è entrato nella storia! 

L’impresa è il frutto di settimane di allenamento e preparazione di tutto il team della struttura.

Leave a Reply